3 Livelli di Salute, 3 Livelli di Guarigione

26.10.2019

La vera salute dipende da 3 componenti: il fisico, l'emozionale e lo spirituale.
Tutte e tre le dimensioni non devono essere trascurate in nessuna maniera.

È inutile lavorare solamente sul livello emozionale (quindi sui traumi e gli schemi di pensiero negativi) se poi magari soffrite di intolleranze alimentari gravi e non ne siete a conoscenza, sentendovi nervosi e non in pace. Inutile intraprendere certe pratiche spirituali se poi il vostro stile di vita è caotico, vi alimentate con cibi che non fanno per voi, soffrite di carenze alimentari, praticate sport in malo modo, non respirate bene, non rispettate i cicli naturali del vostro corpo. Questi comportamenti hanno conseguenze nefaste sulla vostra mente, tali che ogni pratica spirituale diventa inutile per il vostro benessere.
Prima di tutto occorre lavorare sul corpo, rispettare i suoi cicli, capirlo, analizzare i suoi bisogni, tenerlo pulito e in forma, non intossicarlo.
Questa è la base. Il secondo livello di salute è quello emozionale. Superare i traumi e trasmutare le proprie emozioni e forme pensiero negative è la seconda cosa da fare, per star bene.
Ma tutto ciò non basta, perché questo non è sufficiente per comprendere chi siete, perché siete qui, da dove provenite, non è sufficiente per eliminare il vuoto interiore e quella sensazione che ne la vita ne voi stessi avete uno scopo.
L'anima anela al suo divino retaggio, e finché non intraprende un percorso spirituale di "riunione con il Padre" (per dirla in modo cristiano) non sarà mai felice e quieta.
Il terzo livello è quello di intraprendere un sentiero spirituale che sia adatto a voi, che preveda le giuste pratiche per disidentificarsi dal meccanismo corpo-mente-emozioni ed unirsi alla coscienza divina, che quindi vi dia risposte (dettate dall'esperienza diretta) su chi siete e cosa fate qui.
L'uomo che non trascura nessuno di questi tre livelli può dirsi veramente completo.