Armonia e Amore

14.07.2019

L'amore è l'ordine divino delle cose, quel quid che si nasce quando tutto è come dovrebbe essere.

Le persone si sentono pienamente in amore quando percepiscono la perfezione, all'interno di sé e fuori.
L'attrazione che lega due anime è solamente una piccola parte del vasto oceano dell'amore. In realtà quando si è in amore, si ottiene la visione della perfezione e si ama tutti. L'aridità interiore sparisce.
Il chakra del cuore è il più difficile da attivare perché portare un ordine ed equilibrio all'interno di sé stessi tale da donarci la visione permanente della bellezza suprema di ciò che ci circonda è l'impresa più ardua della vita. 

Le città moderne inoltre brulicano di bruttezza: non c è natura, non c è pace, silenzio, la rabbia e la tensione tra le persone predominano. Il grigio è il colore più evidente poiché la vita perde colore. Tutto ciò acceca e confonde, fa perdere la corretta centratura.
L'apertura del chakra del cuore è tuttavia la punta di diamante della ricerca interiore e l'amore vero che ne scaturisce l'unico balsamo che rende la vita degna di essere vissuta e che spegne ogni afflizione. Il cuore è l'unione equilibrata tra il cielo e la terra, tra i chakra superiori e quelli inferiori. È dio in azione.
Come già insegnava Pitagora 2500 anni fa l'amore è figlio dell'armonia celeste, non a caso era rappresentato dal numero 5 (numero mediano per eccellenza) e dalla stella a 5 punte (simbolo che rappresenta l'equilibrio dei 5 elementi: fuoco, terra, aria acqua e akasha).

La stella a 5 punte è anche la rappresentazione dell'uomo perfetto che è divenuto una sintesi completa di perfezione e di equilibrio: l'uomo in completo stato d'amore, il figlio di Dio.

L'amore non è solo un sentimento, bensì è l'unica legge verso la quale l'evoluzione tende, la legge della perfezione.