Creatori della Propria Realtà

Che siete voi i creatori della vostra realtà è un paradigma che si sta affermando sempre più. In molti, guidati dalla lettura di classici di natura spirituale e da un certo intuito spirituale, hanno constatato che certi avvenimenti della propria vita ricorrono ciclicamente, e sono ormai giunti alla conclusione che sono essi stessi ad averli portati in manifestazione, a causa dei loro atteggiamenti mentali inconsci.

Questo mette nelle mani di ognuno di voi un grande potere creativo, ed impone un cambiamento radicale di prospettiva sulla vita.

Infatti la diretta implicazione di questa constatazione è che non esiste un Dio che punisce o premia secondo le sue logiche.

Ognuno di noi è punito DAI suoi peccati e non PER i suoi peccati.

É il contenuto della nostra mente subconscia, radicato in noi attraverso azioni e atteggiamenti negativi (in parte nati in risposta a traumi, in parte in risposta all'ignoranza e all'egoismo) che porta in manifestazione gli stessi schemi ciclici. Se uccidete una persona ingiustamente, ad esempio, imprimete nel vostro subconscio l'idea dell'omicidio, e avendo ucciso vi aspetterete che ciò possa essere fatto a voi. Vi inizierete a guardare sempre le spalle dando sempre più energia a quell'idea che si radicherà sempre di più. Finirete per portarla in manifestazione perché è dentro di voi e riceve energia. La vostra vita, o al più la prossima, diverrà piena di omicidi, perché avete aperto la porta a questa esperienza negativa.

Se, per fare un altro esempio, vostro padre vi maltrattava da piccoli, ed esso rappresentava l'autorità in famiglia, il vostro subconscio ha forse capito che l'autorità è violenta e probabilmente incontrerete sempre nella vita datori di lavoro violenti o comunque persone che esercitano potere dispotico su di voi. Il fatto che l'autorità è violenta é considerato normale, ed esso diviene una realtà tangibile nella vostra vita. Tutto ció che è considerato normale diviene realtà.

Il fatto di essere così potenti porta anche una grande responsabilità collettiva. Infatti é logico che, stando così le cose, le condizioni di vita della società dipendono molto di più dall'ambiente interiore degli individui che la compongono che non da eventuali rivoluzioni o elezioni politiche.

L'unica rivoluzione efficacie é e sarà sempre quella della coscienza, una rivoluzione silenziosa, senza armi, che non fa rumore ma che é di una potenza devastante.

La cosa migliore che potete fare per il pianeta e per voi stessi é pulirvi interiormente, scegliere di ospitare dentro di voi solamente amore, bellezza e prosperità, ed aiutare i vostri fratelli a fare lo stesso.