Difficoltà del Sentiero Spirituale

18.01.2020

La maggior difficoltà da comprendere del sentiero spirituale, specialmente per chi vi sta muovendo i primi passi, é che non si possono raggiungere obiettivi tramite la volontà. Più ci si sforza, minori probabilità si hanno di evolvere e di raggiungere risultati. Nella vita profana si é abituati ad usare la forza di volontà per ottenere ció che si desidera. In questo sentiero invece funziona tutto al contrario. Più si diviene in grado di "canalizzare", essere cioè un medium della propria anima o di alte intelligenze spirituali, maggiori sono i passi verso l'alto. Il maestro é tale in virtù del fatto è che egli è divenuto un canale divino.
La forza di volontà é sacrosanta, tuttavia essa va impiegata esclusivamente nel cercare di calmare la personalità (schemi mente-emozioni-desiderio) per divenire un canale calmo e pulito.
Alcuni grandi istruttori spirituali come Gurdjieff hanno sempre enfatizzato l'aspetto volontà come fondamentale per raggiungere i propri obiettivi spirituali. Essi hanno perfettamente ragione, ma non fatevi fuorviare, non interpretate male il loro insegnamento: la volontà é imprescindibile solo in tal senso.