Ribelli

05.01.2020

La società (scuola, genitori, etc.) alleva i ragazzi in modo da distruggere completamente la loro unicità.
Vi vogliono leader, ma allo stesso tempo dovete essere perfettamente integrati nel sistema.

Lasciate che vi dica una cosa: non potrete mai essere leader se siete ben integrati nel sistema. É un controsenso.

Solo chi é se stesso é un leader, e la società non vuole che tu sia te stesso. Ti vuole ricco, efficiente ed in vista, ma mai te stesso.

Questi sono i modelli da imitare.

Non cadete nei controsensi dell'educazione e della società.

Per essere leader dovete essere voi stessi, e farlo implica un certo grado di lotta e forza d'animo.
Sarete necessariamente dei ribelli.
Non vi scoraggerete se non piacete agli altri e non vi comporterete allo stesso modo, e questo farà arrabbiare molti. Tenteranno di cambiarvi in tutti i modi.

Solamente alla fine, quando ormai nessuno sarà più in grado di dominarvi o farvi sentire strani o inadeguati, allora vi idolatreranno.

Capite il comportamento degli uomini?

Cercano sempre idoli e leader, ma allo stesso tempo evitano con tutti i mezzi che qualcuno lo diventi.

Poi, alla fine idolatrano chi non sono riusciti a dominare.